» Il Programma > Stop ai tagli per l'ITC di Guardiagrele

Stop ai tagli per l'ITC di Guardiagrele

Mantenere inalterato il piano dell’offerta formativa dell’istituto onnicomprensivo di Guardiagrele senza contrazioni o modifiche agli indirizzi esistenti. E’ quanto si chiede in una risoluzione, presentata dal consigliere regionale di Sel, Franco Caramanico, in discussione nel prossimo Consiglio regionale di martedì 25 marzo. Tutto nasce dall’assenso dato dalla Regione all’attivazione di un nuovo indirizzo di studi, quello in biotecnologie sanitarie, deciso al fine di ampliare l’offerta formativa della scuola. «Ciò non deve però significare – spiega Caramanico – la soppressione degli indirizzi esistenti, in primis del Commerciale, che tanta parte ha avuto in questi anni nel consolidamento del percorso storico e formativo che caratterizza l’istituto di Guardiagrele. Voglio ricordare  che la scuola rappresenta un punto di riferimento imprescindibile per il territorio, grazie alla varietà delle sue proposte didattiche che attraggono studenti anche dalle località limitrofe a Guardiagrele. Senza contare che negli ultimi anni l’Istituto si è distinto anche per l’azione di inserimento sociale degli extracomunitari, ai quali è stata data la possibilità di frequentare appositi corsi serali per il miglioramento della lingua italiana e l’acquisizione di un titolo di studio spendibile sul territorio nazionale».

Inserisci un commento.

impresaweb.euInfo CookiesDisclaimer

Il sito www.francocaramanico.it utilizza i cookie

Utilizziamo cookie tecnici, essenziali per consentire il corretto funzionamento del sito

Nel nostro sito inoltre, sono inclusi servizi di terze parti (statistiche, social media, prenotazioni e simili) che utilizzano dei cookie sui quali non abbiamo alcun controllo.

Esprima la sua preferenza in merito ai cookies che vuole attivare. Per informazioni dettagliate si rechi alla pagina Cookie Policy

Close
^