» Il Programma > Cosa Ho Fatto

Cosa Ho Fatto

In questa sezione troverete una sintesi del mio impegno politico, nato dalla necessità di difendere e tutelare i valori nei quali ho sempre creduto: dalla salvaguardia dell’ambiente alla tutela della salute, dalla difesa del lavoro alla lotta contro i privilegi e i disagi sociali. Sono solo queste le ragioni alla base della mia attività e dei provvedimenti da me elaborati in questi anni, tutti accomunati dalla voglia di garantire un futuro adeguato alle famiglie abruzzesi.

LEGGI

0613/14 Norme per il sostegno dei gruppi di acquisto solidale (GAS) per la promozione dei prodotti agricoli da filiera corta, a chilometri zero, di qualità,  delle reti di economia solidale (RES) e dei distretti di economia solidale (DES): . Il progetto di legge intende riconoscere e valorizzare il consumo critico, consapevole e responsabile quale strumento di tutela della salute, del benessere dei cittadini e del territorio e di promozione di un’economia solidale e della sua rete nel territorio attraverso  i Distretti di economia solidale (DES) e le reti di economia solidale (RES). Intende altresì promuovere tutte le attività sostenibili e socialmente responsabili e, in particolare, l’uso responsabile del territorio, la forestazione sostenibile, la biodiversità, l’agricoltura biologica, riconoscere ed incentivare i piccoli produttori che si ispirano agli stessi principi e pertanto favorire la valorizzazione e la promozione delle produzioni e dei prodotti agricoli a chilometri zero e di qualità.

0593/14 - Installazione di colonnine di ricarica per i veicoli elettrici: Il progetto di legge è finalizzato allo sviluppo della mobilità sostenibile, attraverso misure volte a favorire la realizzazione di reti infrastrutturali per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica e l’acquisto di veicoli a basse emissioni.

582/13 – Norme per la prevenzione e il trattamento della dipendenza dal gioco d’azzardo lecito: il progetto reca disposizioni finalizzate alla prevenzione e al contrasto di forme di dipendenza dal gioco d'azzardo lecito, nonché al trattamento e al recupero delle persone che ne sono affette e al supporto delle loro famiglie. Stabilisce, inoltre, misure volte a contenere l'impatto negativo delle attività connesse alla pratica del gioco d'azzardo lecito sulla sicurezza urbana, sulla viabilità, sull'inquinamento acustico e sul governo del territorio.

0578/13 – Soppressione dell’Autorità dei bacini di rilievo regionale dell’Abruzzo e Interregionale del Fiume Sangro (L.R. 81/98 e L.R. 43/2001) e riallocazione delle loro funzioni: Il progetto di legge trova la sua ragione nella generale e attuale tendenza della legislazione statale e regionale a contrarre la spesa pubblica e a ridurre gli assetti organizzativi della P.A. secondo i principi di efficienza, razionalità ed economicità. In tale ‘ratio iuris’si inseriscono i recenti interventi legislativi tesi a razionalizzare e accorpare le strutture per funzioni omogenee, sulla spinta di logiche di produttività e riduzione dei relativi oneri finanziari ai fini del coordinamento della finanza pubblica. Dunque, in virtù di tali principi, le funzioni di competenza assegnate dell’Autorità dei bacini  di rilievo regionale dell’Abruzzo ed interregionale del Fiume Sangro dalla L.R. 81/98 e dalla L.R. 43/2001, vengono internalizzate nella Direzione regionale LL.PP, Ciclo idrico integrato, Difesa del suolo e della costa, Protezione civile a cui la medesima Autorità risulta attualmente aggregata quale struttura autonoma.

0572/13 - Riconoscimento Treglio paese dell'affresco: Il progetto di legge persegue l’obiettivo di valorizzare e promuovere sul territorio regionale l’arte della pittura “a fresco” attraverso il riconoscimento a Treglio della qualifica di “Paese dell’affresco”, in considerazione della valenza internazionale della manifestazione d’arte “Treglio affrescata” (APPROVATO, ora L.R. 10 dicembre 2013, n. 49)

0548/13 - Istituzione della Riserva Naturale guidata Fiume Fiumetto: Il progetto intende proteggere questo fiume perché ha un elevato valore paesaggistico, anche per alcune piccole cascate che lo alimentano. Il tratto di fiume interessato ha una lunghezza di circa quattro chilometri. La vegetazione ripariale, costituita in prevalenza da salici e pioppi, presenta un elemento di grande importanza in quanto specie relitta tipica di boschi planiziari: la farnia, un tempo molto diffusa ma ormai in grande rarefazione a causa dell’intervento antropico sugli ambienti naturali. Questa Riserva, derivando da un Parco territoriale attrezzato, sarà avvantaggiata in quanto potrà usufruire di strutture esistenti e funzionali alle finalità della Riserva.

0540/13 – Norme per l’istituzione e la valorizzazione del sistema regionale del Servizio civile: Il progetto di legge intende promuovere e valorizzare l’esperienza del Servizio civile, che può rappresentare per i giovani un’opportunità per sviluppare il senso di appartenenza alla comunità locale, per favorire la formazione professionale, per contrastare le diverse forme di emarginazione sociale, per educare ai valori della pace e della solidarietà sociale.

0538/13 - Incentivi per la coltivazione, la trasformazione e la commercializzazione della canapa: Il progetto di legge propone la realizzazione di un progetto pilota relativo agli aspetti produttivi e ambientali della coltivazione e trasformazione della canapa nella nostra Regione, e di conseguenza nuovi interventi produttivi che ne prevedano l’utilizzo.

0537/13 – Disegno di legge quadro in materia di valorizzazione delle aree agricole e di contenimento del consumo del suolo: La proposta di legge detta principi fondamentali dell’ordinamento ai sensi dell’art. 117 della Costituzione per la valorizzazione e la tutela dei terreni agricoli, al fine di promuovere e tutelare l’attività agricola, il paesaggio e l’ambiente, nonché di contenere il consumo di suolo quale bene comune e risorsa non rinnovabile che esplica funzioni e produce servizi eco-sistemici. Intende coordinare le politiche di tutela e valorizzazione del paesaggio, di contenimento del consumo del suolo e di sviluppo territoriale sostenibile con la pianificazione territoriale e paesaggistica. Persegue altresì tali finalità, in attuazione dell’art.66, comma 7, del Decreto-legge 24 gennaio 2012, n.1, convertito, con modificazioni, dalla Legge 24 marzo 2012 n.27,  promuovendo l’accesso dei giovani agricoltori ai terreni di proprietà pubblica, al fine di favorire il ricambio generazionale in agricoltura, nonché la conservazione e l’utilizzazione produttiva degli immobili a vocazione agricola. Infine, intende favorire l’effettivo utilizzo agricolo delle aree destinate a tale scopo dagli strumenti urbanistici comunali incentivando misure volte a limitare fortemente l’abbandono delle colture e a sostenerne il recupero produttivo, in particolare da parte dei giovani agricoltori, nonché a contenere il consumo e il cambio di destinazione dei suoli agricoli.

0513/13 - Iniziative a favore del centro di audiologia: Il progetto di legge in esame contiene norme finalizzate a migliorare e potenziare le attività del centro regionale di audiologia e per impianti cocleari presso l’Ospedale civile di Pescara ed a fornire un adeguato servizio agli utenti, ponendo a carico del Servizio sanitario regionale (SSR) una serie di spese relative ai costi di manutenzione, riparazione, sostituzione e aggiornamento del sistema di alimentazione per l’impianto cocleare, compresa la fornitura di batterie monouso o ricaricabili e delle componenti esterne per tutte le protesi a processore digitale impiantabili nell’orecchio.  (APPROVATO, ora L.R. 4 gennaio 2014, n. 6)

0507/13 -  Disciplina transitoria delle grandi derivazioni ad uso idroelettrico ai sensi dell’art.12 del D.Lgs. 16 marzo 1999 n. 79: il progetto di legge intende dettare norme in tema di concessioni di grandi derivazioni d’acqua ad uso idroelettrico per le utenze con potenza nominale superiore a 220 KW prevedendo maggiori oneri a carico dei concessionari. In particolare, quali ulteriori oneri a titolo transitorio e nelle more dell’espletamento della gara ad evidenza pubblica,  sono previsti

- il versamento annuale di un canone aggiuntivo di euro 50,00 per ogni KW di potenza nominale concessa o riconosciuta oltre il canone di euro 35,00 per ogni KW di potenza nominale concessa o riconosciuta già previsto dai commi 1 e 1-bis dell’articolo 12 della l.r. 25/2011;

- il versamento annuale di un canone ulteriore “ambientale” di euro 7,00 per ogni KW di potenza nominale media di concessione finalizzato al finanziamento di idonee misure di compensazione territoriale.

I maggiori oneri sono a carico dei titolari di concessioni già scadute o in scadenza entro il 31 dicembre 2017 nel caso in cui alla data di scadenza della concessione non sia ancora concluso il procedimento per l’individuazione del nuovo concessionario. Il progetto di legge, all’articolo 1bis, stabilisce, altresì, una maggiorazione del 10 % dei canoni di concessione di euro 35,00 per ogni KW di potenza nominale concessa o riconosciuta nel caso di utenti di grandi derivazioni per uso idroelettrico per l’utilizzo di beni demaniali nel caso di opere di raccolta, di regolazione, di condotte forzate e di canali di scarico ultimate da oltre 60 anni. (APPROVATO, ora L.R. 22 ottobre 2013, n. 38)

0484/12 - Interventi per la promozione della partecipazione dei giovani alla vita locale e regionale: Il progetto di legge, in sintonia con gli indirizzi comunitari e nazionali, intende promuovere la partecipazione dei giovani abruzzesi alla vita locale e regionale, sostenendo iniziative sociali, culturali e ricreative.

483/12 – Norme transitorie per la realizzazione di Impianti di produzione di energia elettrica all’interno di aree SIC:

462/12 – Norme per l’edilizia sostenibile: Il progetto di legge intende riordinare in un unico corpo normativo le numerose disposizioni in materia edilizia, introducendo innovazioni che possano promuovere e incentivare la sostenibilità ambientale e il risparmio energetico; definendo gli strumenti, le tecniche e le modalità costruttive sostenibili negli strumenti del governo del territorio, negli interventi di nuova edificazione, di recupero edilizio e urbanistico e di riqualificazione urbana.

0461/12 – Norme per la promozione di politiche di genere e disposizioni per la pari rappresentanza tra uomini e donne:  Il progetto di legge intende promuovere una nuova visione solidale che valorizzi le differenze di genere, favorendo la qualità della vita attraverso la conciliazione dei tempi di lavoro, di relazione, di cura parentale, di formazione e del tempo per sé, come previsto dalla L.R. n. 40/2005.

0399/12 – Disposizione per la produzione di biomasse a uso energetico: Il progetto di legge persegue l’obiettivo di favorire lo sviluppo dell’utilizzo energetico delle biomasse per sostituire progressivamente l’uso dei combustibili fossili, favorendo il ricorso alle fonti di energia rinnovabili al fine di assicurare l’eco-compatibilità, nel rispetto degli obiettivi posti dagli accordi internazionali e dalla normativa nazionale e comunitaria.

0397/12 – Istituzione del reddito sociale nella Regione Abruzzo: Obiettivo del progetto di legge è l’istituzione del reddito minimo garantito con lo scopo di favorire e promuovere l’inclusione sociale per i disoccupati, gli inoccupati, i lavoratori con occupazione precaria quale misura di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale degli individui esposti al rischio di marginalità nel mercato del lavoro.

0395/12 – Istituzione dell’anagrafe degli impianti eolici, idroelettrici e fotovoltaici – Il progetto di legge propone l’istituzione presso la Regione Abruzzo dell’anagrafe pubblica degli impianti eolici, idroelettrici e fotovoltaici collocati nella nostra Regione, al fine di dotare l’Amministrazione regionale di uno strumento con cui poter monitorare gli impianti medesimi.

0307/11 – Borse di studio “6 aprile 2009” per tesi di laurea sulla ricostruzione post terremoto: Il progetto di legge intende istituire cinque borse di studio, tramite avviso pubblico e di concerto con le Università abruzzesi, a sostegno di giovani laureati delle Facoltà di Ingegneria e Architettura che presentino tesi di laurea sulla ricostruzione nelle zone colpite dal sisma del 6 aprile 2009.

0302/11 – Modifiche alla L.R. 10 agosto 2010, n. 40 recante “T.U. delle norme sul trattamento economico e previdenziale spettante ai Consiglieri regionali e sulle spese generali di funzionamento dei Gruppi consiliari”

 

0210/10 Norme per la stabilizzazione dei precari della Regione Abruzzo - COFIRMATARIO

 

0183/10 Disposizioni per agevolare la trasformazione e la lavorazione di minimi quantitativi di prodotti agricoli. Modifiche ed integrazioni alla L.R. 11 giugno 2008 n. 8 e alla L.R. 23 dicembre 2004 n. 50 - COFIRMATARIO

 

0181/10 Proroga contratti di collaborazione - PROPONENTE

 

0174/10 Disciplina delle attività agrituristiche in Abruzzo - COFIRMATARIO

 

0162/10 Disposizioni per l'implementazione della gestione sostenibile, la tutela naturalistica e la valorizzazione degli ambienti costieri di Vasto e San Salvo - COFIRMATARIO

 

0144/10 Interventi per favorire lo sviluppo della mobilità ciclistica - COFIRMATARIO

 

0143/10 Riordino dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale" - COFIRMATARIO

 

0131/10 Disposizioni in materia di alta formazione, ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico nella Regione Abruzzo - COFIRMATARIO

 

0118/10 Istituzione dell'albo regionale degli interpreti della Lingua dei Segni Italiana (LIS) - COFIRMATARIO

 

0104/09 Modifiche ed integrazioni alla L.R. 10 marzo 2008, n. 2 recante "Provvedimenti urgenti a tutela della Costa teatina", cos come modificata dalla L.R. 15 ottobre 2008, n. 14 - COFIRMATARIO

 

0086/09 Istituzione dell'osservatorio sulla ricostruzione - COFIRMATARIO

 

0084/09 Disposizioni sulle strutture private accreditate con il Servizio Sanitario Regionale - COFIRMATARIO

 

0081/09 Istituzione della Società Abruzzo Energia Rinnovabile - PROPONENTE

 

0076/09 Istituzione del Servizio Geologico Regionale - COFIRMATARIO

 

0075/09 Istituzione dell'osservatorio regionale dei suoli - COFIRMATARIO

 

0071/09 Riordino delle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza (IPAB) e disciplina delle aziende pubbliche di servizi alla persona (ASP) - COFIRMATARIO

 

0061/09 Modifiche ed integrazioni alla L.R. 10.3.2008, n.5 Un sistema di garanzie per la salute - Piano sanitario regionale 2008-2010 - COFIRMATARIO

 

0058/09 Politiche per le famiglie - COFIRMATARIO

 

0045/09 Iniziative a sostegno dei piccoli comuni - COFIRMATARIO

 

0044/09 Modifiche alla L.R. 30 dicembre 2004, n. 51 (Disposizioni in materia di ineleggibilita' incompatibilita' e decadenza dalla carica di consigliere regionale) - COFIRMATARIO

 

0021/09 Modifiche alla L.R. nø 64 del 29 luglio 1998 recante Istituzione dell'Agenzia Regionale per la Tutela dell'Ambiente - A.R.T.A." - PROPONENTE

 

0017/09 Norme sull'attività edilizia - PROPONENTE

 

0011/09 Norme in materia di pianificazione per il governo del territorio - PROPONENTE

 

0007/09 Provvedimento di rifinanziamento della L.R. 22.12.2005, n. 44 - COFIRMATARIO

 

0005/09 Norme per la stabilizzazione del personale precario della Regione Abruzzo - COFIRMATARIO

 

impresaweb.euInfo CookiesDisclaimer

Il sito www.francocaramanico.it utilizza i cookie

1 - Utilizziamo cookie tecnici, essenziali per consentire il corretto funzionamento del sito

2 - Utilizziamo cookie statistici che ci aiutano a capire come i visitatori interagiscono con il sito, raccogliendo informazioni in forma anonima.

3 - Nel nostro sito inoltre, sono inclusi servizi di terze parti (statistiche, social media, prenotazioni e simili) che utilizzano dei cookie sui quali non abbiamo alcun controllo.

Esprima la sua preferenza in merito ai cookies che vuole attivare. Per informazioni dettagliate si rechi alla pagina Cookie Policy

Close
^